What's New

Navigazione verso le località di esposizione.
Collegamento ai siti web delle località di esposizione e degli artisti.

App Description

"Il Mito Contemporaneo" è una rassegna internazionale di scultura e pittura inserita nel prestigioso "Il Circuito del Mito". Si sviluppa attraverso quattro grandi mostre ed un ciclo di tre seminari rivolti ad esperti del settore turistico e culturale.

L'obiettivo de "Il Circuito del Mito", evento nato da una geniale intuizione di Franco Zeffirelli e promosso dall'Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, è di esaltare la bellezza dei luoghi attraverso la letteratura, la musica, il teatro, il cinema, la danza e l'arte in tutte le sue forme.

La Terra di Sicilia, con la sua storia millenaria è lo sfondo ideale per amplificare il significato più mistico delle Arti Contemporanee che traggono linfa da quello che è stato, proiettando verso quello che sarà l'anelito d'infinito proprio di tanti Artisti. Il Mito che accompagna la fantasia di tutti i sognatori, trova nelle opere, grandi e medie sculture in marmo e bronzo, pitture su tela, mosaici, ed altri materiali, la sua esplicitazione terrena.

Quattro grandi artisti di fama internazionale che interpreteranno la storia e la sua preistoria, il terreno e la mitologia, 70 straordinarie opere ed alcuni dei più meravigliosi templi della Sicilia per scoprire (o riscoprire), il percorso millenario dell'uomo e la visione contemporanea del Mito.

A Lipari, Alfredo Sasso, poliedrico artista, italiano di nascita, ma newyorkese di adozione, scultore, pittore, mosaicista ci porta, nel segno della Tradizione, "in un viaggio oltre il ricordo, in quella dimensione in cui l'evanescenza della memoria riporta alla luce soltanto gli elementi che conducono alla sostanza". L'Area Archeologica e il suo prezioso Museo Archeologico Luigi Bernabò Brea accolgono le grandi tele, i mosaici e le piccole sculture dedicate appositamente al luogo e al Mito.

A Palermo, Raffaele De Rosa, il pittore del Mito, ligure, nato ad un passo dall'antico porto romano di Luni, fa rivivere antiche gesta e singolari tenzoni, parlandoci di dame e cavalieri. L'ottocentesco Teatro Politeama Garibaldi è il luogo deputato alla "resurrezione" di un mondo onirico fatto di castelli e luoghi incantati, cavalli e cavalieri, miti e leggende che il pittore fa rivivere sue grandi tele ad olio.

Ad Aidone Girolamo Ciulla, straordinario scultore siciliano, trapiantato in Toscana, stupisce con le sue divinità ancestrali, ideale ponte tra mito e storia. Il Museo Archeologico e l'agorà dell'antica Morgantina sono il grembo perfetto per ospitare le opere, grandi e piccole sculture e bassorilievi, del Maestro siciliano che per onorare il ritorno della Dea di Morgantina ha pensato ad un progetto a Lei dedicato.

A Taormina, Kan Yasuda, giapponese, artista di assoluto valore mondiale fonde arte e spazio in un unicum spontaneo e naturale. Nei suoi luoghi simbolo, lungo Corso Umberto, e nel meraviglioso Teatro Greco Romano sono esposte le monumentali sculture in bronzo, e al chiuso, nella Ex Chiesa di San Francesco di Paola e all'Hotel Metropole, le opere più piccole in marmo e bronzo. La materia eterea del Maestro media tra Cielo e Terra emanando grande serenità.

...sulle orme del Mito: Scopri, Vivi, Ama la Sicilia.

App Screen Shots

(click to enlarge)

App Changes

February 23, 2012 New version 2.0
February 04, 2012 New version 1.1
February 01, 2012 Initial Release

Other Apps From Thetis srl